54|12 Playlife Design

 

playlife design

I giocattoli, in quanto oggetti che riproducono e miniaturizzano le scene nelle quali gli uomini svolgono le proprie attività (dai mestieri alle cure della famiglia, alle pratiche del tempo libero ecc.), sono un esempio dell’adattamento del mondo alle necessità simboliche e metaforiche dei bambini. Basti pensare alla riduzione degli apparati della vita quotidiana come “la cucina”, “la casa” o alle relazioni sentimentali riproposte nelle bambole e nei suoi accessori, o alla riproduzione in modellini di oggetti che simulano circostanze reali come la Guerra. Un universo denso di oggetti che giocano con significati che rimandano a concetti complessi. La sezione Opening di questi argomenti ne tratteggia un itinerario critico che attraversa i temi del “feticcio”, degli “organismi viventi” e dell’”identità di genere”.

Il giocattolo come oggetto del desiderio

Il giocattolo come oggetto del desiderio   Tonino Paris [Editorial] [diid 54|12]   #playlife design   I giocattoli, gli oggetti del desiderio dei bambini, sono, come ogni altra manifestazione della cultura materiale, la rappresentazione dei contesti sociali economici nei quali si sono via via sviluppati. Con il giocattolo si simulano i quotidiani comportamenti degli adulti…

0 comments

Animare gli oggetti: il valore del feticcio tra arti, gioco e design

Animare gli oggetti: il valore del feticcio tra arti, gioco e design   Massimo Fusillo | Francesca La Rocca [Opening] [diid 54|12]   #animate/inanimate #animist design #fetish #anthropomorphic design #staging/mise en scene   Immaginare le cose come esseri animati è un “gioco” primario riscontrabile in quasi ogni cultura antropologica e che percorre la storia delle arti e della…

0 comments

Automi, simulazioni degli organismi viventi

Automi, simulazioni degli organismi viventi   Federica Dal Falco [Opening] [diid 54|12]   #automata and androids #analogies between man and machine #simulacra #uncanny #product evolution   La creazione di artefatti ad imitazione degli esseri viventi è un tema da sempre legato al desiderio prometeico dell’uomo di superare la finitudine della sua esistenza e i limiti delle proprie capacità…

0 comments

Giocattoli performanti tra vecchie storie e nuovi materiali

Giocattoli performanti tra vecchie storie e nuovi materiali   Sabrina Lucibello [Opening] [diid 54|12]   #softness #light #materials #design #doll   Raccontare la storia dei giocattoli non è solo descriverne l’evoluzione in riferimento a tempi, mode e costumi, ma è anche percorrerne la microstoria parallela fatta di ricerca e di innovazione nel campo dei materiali e delle tecnologie….

0 comments

Il design del giocattolo e l’identità di genere

Il design del giocattolo e l’identità di genere   Lucia Pietroni [Opening] [diid 54|12]   #toy design #gender differences #social identity #female and male stereotypes #inclusiveness   Il dibattito culturale sulle differenze di genere degli oggetti e sulle loro implicazioni sociali è ormai ampio. Si è sviluppato soprattutto in Inghilterra e negli USA, dove negli anni ’80 è…

0 comments

XXSmall: la miniaturizzazione del quotidiano

XXSmall: la miniaturizzazione del quotidiano   Cecilia Cecchini [Close Up] [diid 54|12]   #miniaturisation #toys #simulation of phenomena #modelling #new materials   I giocattoli di ultima generazione miniaturizzano il paesaggio domestico, soprattutto nell’ambito delle cucine, simulando con materiali performanti, artifici tecnici o semplici accorgimenti scenici, le funzioni degli elettrodomestici originali, con stupefacente verosimiglianza: acqua che sembra bollire nelle…

0 comments

Progettare un gioco non è un gioco

Progettare un gioco non è un gioco   Arianna Vignati [Close Up] [diid 54|12]   #toy design #workshop #product service system #action research #sustainability   Il comparto del giocattolo italiano raggruppa numerose tra le più importanti imprese del Made in Italy che grazie al design si trovano di fronte alla sfida di poter spostare le loro strategie dalla…

0 comments

Care Toys

Care Toys   Raffaella Fagnoni [Close Up] [diid 54|12]   #Care design #Participatory design #Social design #Children’s health care #Humanization of children’s hospitals     La visione del progetto socialmente impegnato e orientato all’uomo fa parte del patrimonio genetico del design, attribuendo un ruolo centrale alla persona nell’intero processo, e sfruttando la potenzialità di poter influire sui comportamenti….

0 comments

How to Design an American Girl

How to Design an American Girl   Lorenzo Imbesi [Close Up] [diid 54|12]   #identity #total experience #experiential products #generational dynamics #edutainment   American Girl è diventato ormai un caso studio per i ricercatori di marketing e altrettanto per gli studiosi di design, per la carica evocatoria e quasi storiografica che, nel caso degli Stati Uniti, assume un…

0 comments

Il design del giocattolo tradizionale: una prospettiva sudafricana

Il design del giocattolo tradizionale: una prospettiva sudafricana   Keneilwe Munyai | Mugendi K. M’Rithaa [Close Up] [diid 54|12]   #aesthetics #culture #indigenous toys #local knowledge #sustainability   Nel contesto sudafricano i giocattoli rappresentano un’ampia varietà di giochi e sono collegati alle condizioni materiali e socio-culturali. Alcuni giocattoli sono utilizzati per insegnare la cultura locale e i valori…

0 comments

Una nuova didattica per un Design dell’integrazione

Una nuova didattica per un Design dell’integrazione   Feng Shu [China Creation & Design] [diid 54|12]   #design education #cultural diversity #local resources #integration   Nel contesto attuale, la formazione del Design deve mostrarsi innovativa. Nell’articolo si sottolineano le problematiche correlate all’attuale formazione nel campo del Design e, nel contempo, si esaminano i criteri e il significato…

0 comments