10-11|04 Made in Italy

 

Made in Italy

Un dibattito sul complesso fenomeno culturale, economico e sociale del Made in Italy attraverso un preciso taglio critico che affronta il tema sia in senso storico sia in uno scenario di prospettiva. L’identikit di questo fenomeno è delineato attraverso i contributi teorici di Massimo D’Alessandro, Philippe Daverio, Vanni Pasca, Carlo Alberto Pratesi, Peppino Ortoleva, Maurizio Stecco e le testimonianze dei designer Mario Bellini, Andrea Branzi, Stefano Giovannoni, Alessandro Mendini, Enzo Mari.

Forme del Made in Italy

Forme del Made in Italy   Tonino Paris [Editoriale] [diid 10-11|04]   Giulio Carlo Argan nel 1982 titola l’introduzione del catalogo della mostra Italian Re-Evolution. Design in Italian Society in the Eighties: Il design degli italiani. Un titolo che implicitamente definisce l’oggetto e il contesto del suo saggio. Il progetto per l’industria seppure nelle sue…

0 comments

L’Italia, workshop del design Italy, Workshop for Design

Made in Italy L’Italia, workshop del design Italy, Workshop for Design   Negli ultimi tempi sono emersi, nel dibattito sul design italiano, alcuni temi che si possono riassumere in due questioni fondamentali. In primo luogo, il fenomeno di ristrutturazione finanziaria che ha visto l’acquisizione di alcuni marchi tra i più noti e internazionalmente diffusi del…

0 comments

La comunicazione del Made in Italy

Made in Italy La comunicazione del Made in Italy Communicating Made in Italy   È necessario premettere che la comunicazione di un oggetto, di un marchio, di un valore simbolico non è equivalente all’immagine data dalla comunicazione di quello stesso oggetto, di quello stesso marchio, di quello stesso valore simbolico. Quindi si può parlare della…

0 comments

La giarrettiera, la parrucca e il cannone

Made in Italy La giarrettiera, la parrucca e il cannone The Garter, the Wig and the Cannone Il mio legame con il design è marginale, non sono neanche un critico d’arte, mi interesso invece di antropologia culturale e mi incuriosisce, seguendo il percorso più naturale per chi si occupa di questa disciplina, la semiotica, vale…

0 comments

Design italiano: questioni d’identità

Made in Italy Design italiano: questioni d’identità Italian Design: a Question of Identity L’impressione che si ha sull’attuale situazione del Made in Italy, in particolare per il registro critico e di rivelazione di crisi, espressi sia da consulenti economici e finanziari che da professori di livello internazionale, è che questa sia una questione che ci…

0 comments

I paradossi del Made in Italy

0 comments

Made in Italy e Innovazione Made in Italy and Innovation

Made in Italy Made in Italy e Innovazione Made in Italy and Innovation Parlare di Made in Italy o di design senza parlare di innovazione non è possibile. Tra le varie definizioni di Design, preferisco utilizzare quella di un Premio Nobel per l’Economia, Herbert Simon: ”La volontà sistematica di influenzare il futuro”. Questo implica Progettare…

0 comments

Io sono un’imprenditrice I’am a Business Woman

Made in Italy Io sono un’imprenditrice I’am a Business Woman   Sono nata a Roma il 4 agosto di 61 anni fa. Il mio mestiere, strano ed affascinante ma anche terribile, è quello che nella moda chiamano “stilista”. Questa è una parola che non mi piace molto, forse perché nel nostro vocabolario manca un concetto…

0 comments

Contraddizioni del Made in Italy

0 comments

Tra styling e design

Made in Italy Tra styling e design Between Styling and Design La teoria secondo cui i principi del design sono nati in epoca barocca mi trova perfettamente d’accordo. In quel periodo, infatti, gli artisti nell’ambito dell’architettura e dell’arte si muovevano con un punto di vista integrato. C’erano palazzi corredati da bassorilievi, sculture, pitture e intarsi….

0 comments

Il valore etico del design

Made in Italy Il valore etico del design The Ethical Value of Design   Riferendomi agli economisti, ai tecnologi e ai semiologi, un pò provocatoriamente dirò che se non fossero esistiti Berhens, la STAM, la Olivetti, Nizzoli, Zanuso e Castiglioni, il design italiano non esisterebbe. Ho citato persone che hanno lavorato ottanta o cento anni…

0 comments

Design e Made in Italy

Made in Italy Design e Made in Italy Design and Made in Italy   Bisogna premettere a qualunque considerazione generale sul Made in Italy, che la sua natura principale consiste nell’essere un fenomeno sostanziale, che attiene aspetti legati al prodotto e alla struttura industriale del nostro paese e che non può quindi essere ridotto a…

0 comments

Il design per l’innovazione diffusa

Made in Italy Il design per l’innovazione diffusa Design for Diffusion Innovation   Rispetto alla crisi del design italiano come sistema industriale, è opportuno distinguere quella inerente il sistema produttivo, da quella specifica della cultura del design italiano. La prima deriva da un nuovo assetto, determinato in parte, dalla globalizzazione che investe l’economia mondiale. La…

0 comments

Caratteri italiani nel design

Antonio Citterio Caratteri italiani nel design The Italian Traits of Design   Elegante, raffinato, pulito, essenziale. Sono solo alcuni dei termini ricorrenti utilizzati da critici o da giornalisti per descrivere e commentare i prodotti e, più in generale, il lavoro dell’architetto e designer Antonio Citterio. Nato a Meda, in Brianza, rinomato distretto industriale del mobile…

0 comments

Rinnovarsi ancorati alla propria cultura

Carlo Colombo Rinnovarsi ancorati alla propria cultura Renewal Based on One’s Own Culture Quanto è importante la conoscenza della storia dell’architettura e del design, nei suoi progetti? Penso che la conoscenza storica sia importante in qualsiasi professione, per un architetto o un designer è fondamentale. Tutti i miei progetti sono totalmente permeati da quelli che…

0 comments

Non solo moda, lifestyle design

Giorgio Armani Non solo moda, lifestyle design Not Just Fashion, Lifestyle Design   Nato a Piacenza l’11 luglio 1934, Giorgio Armani, dopo le Scuole superiori, si iscrive alla Facoltà di Medicina a Milano. Nel 1957 abbandona gli studi universitari e trova lavoro come buyer per i grandi magazzini La Rinascente, e poi come assistente fotografo,…

0 comments

Sfilate in miniatura fra tradizione e ricerca

Maurizio Galante Sfilate in miniatura fra tradizione e ricerca Mini Fashion Shows: Tradition and Research Maurizio Galante, stilista e designer romano, dal 1990 vive e lavora a Parigi dove presenta le sue preziose e originali collezioni che più volte lo hanno fatto riconoscere come “l’erede di Roberto Capucci”; è tra i pochissimi italiani presenti nel…

0 comments

La creatività non ha passaporti

Oliviero Toscani La creatività non ha passaporti No Passport for Creativity   Nel 2001, in occasione dei Quarant’anni del design e dei Cinquant’anni della moda italiani, ha partecipato alla grande mostra Made in Italy? allestita alla Triennale di Milano. Il suo intervento interpretava la storia dei prodotti italiani con un’immagine di abbandono e decadimento: una…

0 comments

Il cantiere dell’occhio

Studi Tapiro Il cantiere dell’occhio Workshop of the Eye Tra i protagonisti della grafica italiana contemporanea, lo studio Tapiro (al secolo, Enrico Camplani e Gianluigi Pescolderung, entrambi nati a Brescia nel 1953) esordisce nel 1979. La loro formazione è legata alla città di Venezia e ha attraversato il mondo dell’architettura, con la laurea al locale…

0 comments

Metamorfosi italiana

Alessi Metamorfosi italiana Italian Metamorphosis   Nata negli anni ‘20 in un territorio storicamente vocato alla produzione del casalingo, Alessi si specializza a partire dagli anni ‘50 nella lavorazione dell’acciaio inossidabile. Attualmente l’azienda, che può contare su una rete di oltre 5000 punti vendita, occupa circa 500 dipendenti impegnati direttamente nello sviluppo del progetto, nella…

0 comments

Subdesign

Mares Subdesign   Mares, una delle primissime realtà industriali nel campo, ed oggi impresa leader del settore, che nasce a Rapallo nel 1949 ad opera di Ludovico Mares. L’azienda, che vanta all’attivo oltre 1.000 progetti e più di 100 brevetti registrati, esporta milioni di articoli in più di 80 paesi in tutto il mondo.  …

0 comments

100% Made in Italy

Mandarina Duck 100% Made in Italy   Paolo Trento e Pietro Mannato, amici da una vita, fondano nel 1968 Plastimoda, un’azienda tutta italiana specializzata nella produzione di materie plastiche ed in particolare di prodotti industriali termosaldati. La prima sede? Un garage nel bolognese.   Plastimoda, quale primo nucleo operativo di quella che sarà poi dal…

0 comments

L’Italia dei tessuti Italy & Cloth

Luminex L’Italia dei tessuti Italy & Cloth   Il Made in Italy prende la sua forza dalla sistemicità della realtà produttiva che, pur essendo costituita sostanzialmente da aziende di piccola dimensione, ha sviluppato notevoli capacità di interazione. Intorno ai distretti produttivi si costruisce un intrico di attività e relazioni, che stimolano l’applicazione delle ricerche tecnico-scientifiche…

0 comments

La città del cinema

Cinecittà Studios La città del cinema The City of Cinema   “La prima volta che ho udito questo nome, Cinecittà, ho percepito che quella era la città dove avrei voluto abitare, e che avrebbe fatto parte della mia vita. Per me è il posto ideale, il vuoto cosmico prima del Big Bang” (Federico Fellini).  …

0 comments

La contaminazione delle idee

Fandango La contaminazione delle idee The Contamination of Ideas   La Fandango non è solo casa di produzione cinematografica, fucina di giovani artisti. Aperta a molteplici attività, si caratterizza ormai come luogo dove un’idea, se buona, può prendere forma di film, libro, musica, arte…o tutto questo insieme.   Da ormai un decennio, la casa di…

0 comments

Studiare design

Università Italiane Studiare design Studying Design   Solo recentemente il design italiano si è dotato di una autonoma ed efficace struttura formativa. Tale risultato rappresenta la fine di un processo che può essere assunto come metafora generale della trasformazione del design italiano da fenomeno eccezionale, legato però ad una natura artigianale ed episodica, a sistema…

0 comments